Manduria. Da parte delle autorità scatta l’allarme emergenza caldo fino al 15 Agosto.

Il Sindaco di Manduria Gregorio Pecoraro, rende noto alla cittadinanza che direttamente dagli uffici di Direzione Sanitaria, Comitato Calore Aziendale, a seguito di consultazione del Bollettino di Vigilanza Metereologica, è pervenuto un segnale di allerta per la condizione di LIVELLO 3 (Rosso: ondate di calore anomalo – condizioni metereologiche a rischio che persistono per più giorni consecutivi) per i giorni: 9 – 10 – 11 – 12 – 13 – 14 – 15 per la città di Manduria.

Si raccomanda pertanto di:

Evitare l’esposizione al sole diretto nelle ore più calde della giornata (tra le 11 e le 18) a piedi o in auto se non climatizzata.
Evitare le zone particolarmente trafficate, recarsi  in luoghi pubblici come parchi e giardini nelle ore più fresche della giornata, evitando i luoghi affollati.
Indossare abbigliamento leggero, in fibre naturali (cotone, lino, ecc) di colore chiaro e usa un cappello e gli occhiali da sole durante l’esposizione al sole.
Proteggere la pelle dalle scottature con creme solari ad alto fattore protettivo.
Non lasciare persone non autosufficienti, bambini, animali e anziani, anche se per poco tempo, nella macchina parcheggiata al sole.
Trascorrere le ore più calde della giornata nella stanza più fresca della casa o provvista di condizionatore, bagnandosi spesso con acqua tiepida o fresca per abbassare la temperatura corporea.
Far arieggiare gli ambienti nelle ore più fresche e chiudi le finestre in quelle più calde. 
Bere acqua in abbondanza, evita alcolici e bevande ghiacciate.
Segui un’alimentazione leggera, evitando cibi elaborati e piccanti; consuma molta verdura e frutta fresca.
Se si assumono farmaci, non sospendere autonomamente le terapie in corso e tienili lontano da fonti di calore e da irradiazione solare diretta.
Se sei una persona suscettibile al caldo evita di passare velocemente dalla posizione orizzontale a quella verticale.
Offri assistenza a persone a maggiore rischio (ad esempio anziani che vivono da soli) e segnala eventuali situazioni che necessitano di un intervento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.