Serata in compagnia di Massimo Bray per parlare di cultura e tanto altro, domenica 22 agosto a Manduria.

Si parlerà di cultura e tanto altro con Massimo Bray, in un incontro pubblico che si svolgerà a Manduria domenica 22 agosto alle 20.30 presso il Chiostro del Convento degli Agostiniani, su Corso XX Settembre, con accesso libero nel rispetto delle norme anti Covid. Info: 345.5873558. Moderatore della serata sarà Fulvio Colucci, giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno. Questo incontro rientra nella rassegna “In Vino Veritas. Stasera in compagnia di…”, nell’ambito del programma di Manduria Estate. Conoscenza, Cultura e Crescita del Territorio.

Massimo Bray dal 1994 è direttore editoriale dell’Istituto della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani. Sull’edizione italiana di Huffington Post è autore di un blog dedicato all’esperienza della cultura. Presiede il consiglio d’amministrazione della Fondazione La Notte della Taranta, che organizza il più grande festival europeo di musica popolare. Alle elezioni politiche del 2013 è eletto deputato nelle fila del Partito democratico e il 28 aprile 2013 è nominato ministro per i Beni, le Attività culturali e il Turismo del Governo presieduto da Enrico Letta. Dal marzo 2015, dopo le dimissioni da parlamentare, ricopre l’incarico di direttore generale della Treccani. Come presidente della Fondazione per libro, la musica e la cultura, si occupa delle edizioni 2017 e 2018 del Salone del Libro di Torino. Nel 2019 pubblica il libro “Alla voce Cultura. Diario sospeso della mia esperienza di Ministro”.

La rassegna culturale estiva “In vino veritas. Stasera in compagnia di…” prevede la partecipazione di relatori che rappresentano figure di primo piano all’interno del panorama della vita sociale, in alcuni dei suoi aspetti caratteristici -dalla cultura, alla storia politica, all’arte- i quali vengono invitati a fornire un loro contributo al bisogno comune di tornare a pensare ad una progettualità del domani. Il programma completo di Manduria Estate è disponibile sulla pagina Facebook “Manduria Cultura ed Eventi” oppure sul sito www.popularia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.