MANDURIA – Accensione delle luminarie in piazza Garibaldi: dureranno 30 giorni, con lo scopo di promuovere il turismo sostenibile

Ieri sera domenica 29 agosto, alla presenza dell’amministrazione, dell’arciprete don Franco Dinoi e della ditta “LME sas di Memmola Enzo” si sono accese le luminarie installate in piazza Garibaldi: resteranno per 30 giorni, con lo scopo di valorizzare il territorio e promuovere il turismo. Si tratta infatti di una iniziativa della Regione Puglia, che ha interessato diversi comuni, a seguito dell’avviso pubblico regionale “per la raccolta di progetti di realizzazione e istallazione di luminarie: attività di valorizzazione, sviluppo del turismo sostenibile, produzione e ricerca da realizzarsi in Puglia a sostegno di una definizione del Piano di promozione dell’offerta turistica”. L’avviso è rivolto a “operatori economici che svolgano come attività principale quella di realizzazione e istallazioni di luminarie”, i quali devono aver presentato proposte progettuali (che prevedono accordo di partenariato con uno o più comuni) entro il 10 agosto scorso. 

 

Questa azione della Regione Puglia fa parte di una più generale strategia di promozione turistica, così descritta nella premessa del bando “La Regione Puglia, al fine di valorizzare e promuovere il territorio ed il suo patrimonio materiale e immateriale in maniera sinergica ed integrata, si è dotata di due piani strategici: il “Piano Strategico del Turismo – Puglia365” ed il “Piano Strategico della Cultura – PIIIL culturainpuglia”. In questa pianificazione, i due programmi analizzano ciascuno specifiche tematiche, ma finiscono per incrociarsi e sovrapporsi proprio nell’ambito della valorizzazione dell’identità dei luoghi e della cultura, quale strumento di sviluppo del prodotto turistico e della destinazione “Puglia”. Coerentemente con quanto perseguito dai sopracitati programmi, il progetto “Promozione integrata del territorio attraverso la valorizzazione di tratti identitari / luminarie” – realizzato a valere sulle risorse liberate del POC Puglia FESR FSE 2014-2020 “Attività di Promozione finalizzata all’allargamento dell’offerta turistica” – nasce nell’ottica di incrementare lo sviluppo del turismo sostenibile e la destagionalizzazione del flusso turistico, attraverso azioni di valorizzazione integrata di risorse di competenza territoriale”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.