MANDURIA. CONTINUA LA RASSEGNA “PRO LIBER: I CAFFE’ LETTERARI” DELLA PRO LOCO

La rassegna “Pro Liber: i caffè letterari della Pro Loco di Manduria” prosegue il 23 settembre alle ore 18.30.

Si intitola Silenziosi riflessi di un artista minore (Scatole Parlanti editore) il nuovo libro della scrittrice e artista leccese Antonella Tamiano. L’ultimo lavoro dell’autrice salentina definisce un cambio di rotta rispetto alle opere precedenti. La nuova pubblicazione è, infatti, un’incursione nel thriller, un giallo molto ben strutturato nel quale l’omicidio di una giovane ragazza si intreccia con il mondo dell’arte. Arte che, oltre a essere una passione della Tamiano, diventa filo conduttore e scenografia di un coinvolgente racconto: inevitabile, visto che a far da sfondo sono i suggestivi scorci barocchi di Lecce.

Il mistero si dipana sullo sfondo del patrimonio storico del capoluogo salentino, valorizzandone il territorio, accompagnandoci in un percorso archeologico alla scoperta di un mondo sotterraneo e
svelando il volto di una città sconosciuta a molti.
Il romanzo ha ricevuto diversi riconoscimenti, tra i più importanti: il 1° posto al premio nazionale “Book for peace” a Roma e il 2° posto al premio nazionale “Amore sui generis” città di Grosseto. La presentazione si svolgerà presso la Saletta del Museo Civico in via Omodei. A dialogare con l’autrice sarà la professoressa Erika Bascià.

Per prendere parte all’evento è necessario essere in possesso del Green pass o della certificazione di un tampone effettuato nelle 48 ore precedenti, nel pieno rispetto delle norme anti Covid.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.