Erchie. Fervono i preparativi per la terza Edizione del concorso canoro musicale “Art Music Contest”

Fervono i preparativi per la terza edizione del Concorso Canoro Musicale Art Music Contest promosso dal Tenore Simone Ciccarese con la stretta collaborazione dell’A.P.S. Controcultura.

Come già riportato in un nostro precedente articolo, il concorso, giunto ormai alla terza edizione, avrà luogo nella bellissima città di Erchie il prossimo mese di Settembre e intanto sono aperte le iscrizioni alle categorie: Canto pop, Categoria Inediti e per la prima volta, Categoria Musical e Sezione Musicisti Singoli o Band.

«Ho creato questo concorso con l’aiuto della A.P.S. Controcultura e del suo Presidente Antonella Ciccarese con l’idea di creare qualcosa che si basasse sulla meritocrazia e sulla trasparenza. Con l’idea di dare una piccola possibilità ai giovani artisti, regalando un palco che faccia emergere il loro talento e dando una piccola spinta verso il loro futuro. » Ha dichiarato lo stesso  Patron  Simone Ciccarese. 

«Questo è un concorso serio dove a valutare il vincitore è una giuria di qualità che per ogni edizione viene scelta con la stessa serietà e competenza; vogliamo ricordare alcuni nomi presenti nella passata edizione tra cui: Renata Nemola, pianista internazionale e vocal coach de ” Il Volo”, Miria Gravili per l’etichetta discografica Miria Records” management e production, Il Dott. Maurizio Ciardo, patron di Effetto Notte, arte musica spettacolo premiato alla 77esima edizione del Festival del Cinema di Venezia come eccellenza italiana,  il maestro Fulvio Massa, baritono e maestro de “Il Volo”» Ha continuato Ciccarese.

Dichiarazioni importanti e di lustro sono giunte anche dalla vincitrice della Seconda Edizione Anna Lucia Spinosa, in arte Lusì «Consiglio di partecipare a questo concorso e viverlo a pieno.
Questa è sicuramente un’esperienza da fare in ambito musicale, ma soprattutto, è un concorso serio! È ideato da gente sincera, onesta e rispettosa, come il patron Simone Ciccarese che ho avuto il piacere di conoscere. Trovare gente come lui è davvero raro!

Sono grata di essere ospite della terza edizione, auguro a tutti i partecipanti buona fortuna e vi consiglio di godere di tutte le emozioni: non ve ne pentirete!»

Non ci resta altro che attendere la terza edizione per potervi informare nuovamente su un concorso serio destinato a crescere di anno in anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.