MANDURIA. STRADE DISSESTATE ED IMPERCORRIBILI. LA DENUNCIA DEL PD

Il Partito Democratico di Manduria denuncia la grave e ormai perdurante condizione di dissesto e impercorribilità delle strade cittadine. Non si comprende perché, dopo diversi mesi dal riconoscimento in favore del Comune di Manduria di un cospicuo finanziamento da parte della Regione Puglia, nell’ambito del programma “Strada per Strada”, l’amministrazione guidata dal Sindaco Pecoraro non stia ancora procedendo al rifacimento del manto stradale della nostra città, ormai devastato.

Le vie cittadine sono impraticabili e pericolose, enormi sono i disagi per gli automobilisti e numerosi i risarcimenti richiesti all’ente per responsabilità da omessa manutenzione.

Si rammenta che il finanziamento riconosciuto dalla Regione Puglia a tutti i Comuni Pugliesi, è finalizzato a rispondere alle esigenze di manutenzione e messa in sicurezza della rete viaria. E’ evidente che il grave ritardo nell’esecuzione delle opere, oltre a poter causare una possibile revoca del finanziamento, costringerà i cittadini di Manduria a doversi imbattere in un paesaggio lunare pericoloso, ad alto tasso di incidentalità e dannoso, anche per le casse comunali.

Pertanto, il Partito Democratico di Manduria, oltre a denunciare il grave ritardo nell’esecuzione delle opere, invita l’amministrazione comunale a porre in essere tutte quelle azioni necessarie affinché il finanziamento ricevuto dalla Regione Puglia, di circa novecentomila euro, possa tradursi in strade sicure, percorribili e degne di un Paese Civile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.