Manduria. Per Dimore Storiche Italiane Palazzo Donna Elisabetta apre al pubblico.

Domenica 22 maggio, Palazzo Donna Elisabetta ( Palazzo Schiavoni) aderisce alla Giornata Nazionale dellAssociazione Dimore Storiche Italiane, che riunisce nei valori dell’ amore per il bello, per la storia e per la cultura, i proprietari di dimore storiche diffuse su tutto il territorio nazionale.

Con lo stesso spirito Palazzo Donna Elisabetta riapre ancora una volta i suoi maestosi cancelli per guidare ogni ospite attraverso i racconti della stessa signora Elisabetta verso la consapevolezza della valenza storica del Palazzo, costruito nel 1881. Sarà occasione per ammirare gli affreschi neoclassici nelle stanze finemente decorate e gli arredi che fanno da ponte tra l’antica storia familiare e la sapienza orientale del Feng Shui. Il finale del racconto sarà nel vasto giardino romantico all’inglese che presenta un naturale cerchio magico che la natura ha delineato senza alcuna forzatura dell’uomo, sino a cedere il passo a un fresco boschetto di querce.

Le visite guidate gratuite mattutine si svolgeranno a partire dalle ore 10:00 ( con prenotazione sul sito ADSI) mentre quelle pomeridiane a partire dalle 14:30 sino alle 18:30 con intervalli di un’ora circa tra una e l’altra (sempre su prenotazione sul sito ADSI).

Ma lo spettacolo più immersivo si svolgerà  in due particolari momenti della giornata e cioè alle ore 11:00 del mattino oppure alle ore 17:30 del pomeriggio quando alcune sale del Palazzo saranno allestite come un “circolo di cultura”
del passato per  sorseggiare un memorabile  
“Tè Ottocentesco” servito e
condiviso con  splendide figure in abito storico. Per questo particolare servizio aggiuntivo (Tè Ottocentesco”)  il contributo richiesto è
di 
€ 20.00 a persona e i posti sono limitati.

Gli abiti e l’apparecchiata saranno a cura de Lo Specchio delle Arti e di Assunta Fanuli Atelier.

Per informazioni chiamare i seguenti numeri: 3516070593 (Palazzo) e 3403381203 (Elisabetta)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.