Manduria. Interesse e partecipazione al secondo incontro del progetto “Giù per il tubo”

È stato accolto con grande interesse e partecipazione il secondo incontro del progetto di comunicazione ambientale e divulgazione scientifica “Giù per il tubo”, ideato dal Servizio Depurazione e Recapiti Finali dell’AIP, Legambiente e sposato dall’Amministrazione comunale di Manduria, sul tema della corretta depurazione delle acque reflue.

Il progetto è stato proposto agli studenti della scuola secondaria di primo grado, nella convinzione che, dalla conoscenza derivi una maggiore consapevolezza e una maggiore attenzione alle grandi questioni ambientali.

Acqua, risorsa rinnovabile da valorizzare e tutelare; con l’entrata in esercizio a breve, del nuovo impianto di depurazione delle acque reflue sul territorio di Manduria, si ritiene sia fondamentale l’attività di formazione ed informazione verso coloro che rappresentano le future generazioni affinché adeguatamente formate, possano sposare con passione il tema del rispetto dell’acqua e dell’ambiente. Attraverso attività divulgative, dimostrative e sperimentali realizzate da animatori specialisti nel settore della divulgazione scientifica, gli studenti hanno potuto apprendere qual è il viaggio dell’acqua dopo essere stata utilizzata in casa o per altri usi da parte dell’uomo, le sue proprietà chimico-fisiche e quali trattamenti subisce negli impianti di depurazione per poter essere “ripulita” e restituita all’ambiente. Sono stati inoltre forniti 8 video-clip che illustrano, in maniera semplificata, creativa e di sicuro effetto, il viaggio dell’acqua fino al trattamento depurativo ed al rilascio nell’ambiente.

Gli incontri si sono svolti, nella prima edizione presso la Sala Consiliare del Comune di Manduria, e questa mattina presso gli Istituti Scolastici di appartenenza.

Si ringraziano pertanto i Dirigenti Scolastici, Prof.ssa Anna Laguardia dell’Istituto Comprensivo “F.Prudenzano”, Prof.ssa Maria Rita Pisarra dell’Istituto Comprensivo “M. Greco” e il Prof. Roberto Cennoma dell’Istituto Comprensivo “Don Bosco”, docenti e studenti tutti, per la disponibilità e la partecipazione attiva all’evento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.